Brand Care è un network di professionisti esperti in brand management che fornisce servizi di design, editoria, web, video, eventi e formazione, dalla semplice consulenza alla definizione di piani strategici completi.
Connettere idee e creare strategie è la nostra passione, oltre che il nostro lavoro.


Ferrero rilancia lo storico concorso "Vinci Campione" per l'estate sportiva 2012

Lo scorso 16 aprile in vista delle Olimpiadi e degli Europei di calcio Ferrero ha lanciato, a distanza di più di vent'anni, la nuova edizione della rassegna a premi “Vinci Campione”. Da Vialli, Tacconi e Gullit a Cesare Prandelli il sistema non cambia: raccogliete i punti e vincerete i premi.

Se da un lato il vintage e l'heritage marketing continuano a rappresentare un'opzione attualissima per le strategie di posizionamento dei brand, dall'altro la ghiotta occasione di un'estate sportiva – quella del 2012 – densa di eventi spinge le grandi marche a investire sull'idea di sportività, di team (quindi di community) building e di convivialità concepita intorno allo sport.

In più, proprio nel settore sportivo sembra rimanere praticabile e d'appeal l'utilizzo dei testimonial, dopo che l'idea di affidare la comunicazione dei propri valori di marca a un personaggio noto sembrava essere entrata in crisi nella programmazione delle grandi campagne, tanto per motivi economici quanto di grammatica pubblicitaria.

Dopo Adidas, che ha presentato la sua nuova versione “adidas is all in” in vista di Londra 2012 e Sega, che ha sviluppato e lancerà il prossimo giugno il videogame ufficiale dei Giochi olimpici, è l'italiana Ferrero a puntare sugli eventi della prossima estate – le Olimpiadi, appunto, ma anche l'Europeo di calcio – per rilanciare uno storico concorso che i più grandi ricorderanno senz'altro.

Era il 1990, e l'Italia calcistica si preparava, a suon di VHS (fu proprio quella stagione a decretare l'incremento di videoregistratori nel nostro paese) e di raccolte punti, a celebrare quelle che nel gergo giornalistico sarebbero diventate le “notti magiche” di Baggio, Schillaci e compagni. Ruud Gullit, con la sua eccentrica capigliatura, e Gianluca Vialli, che l'anno successivo avrebbe conquistato uno

cialis 20mg

storico scudetto con la sua Sampdoria, erano i testimonial di punta della campagna Kinder&Ferrero.

Attraverso la loro scarsissima attitudine verso la recitazione (caratteristica ancora abbastanza diffusa tra i protagonisti dello sport) i due campioni invitavano i ragazzi a consumare i tanti snack della linea e a raccogliere punti per puntare a vincere la maglia della loro nazionale preferita.

A distanza di più di venti anni la logica non cambia, e l'azienda piemontese ha riportato all'attualità “Vinci Campione” facendo leva, in questo caso, anche sulle piattaforme social, soprattutto Facebook.

I volti della nuova campagna, (ri)partita il 16 aprile scorso, saranno in questo caso Cesare Prandelli e Antonietta Di Martino, due possibili protagonisti dei prossimi mesi. Tra i premi, invece, spiccano il pallone ufficiale della nazionale, le divise e gli accessori, il telo mare di Asics e la felpa Nutella. I premi non vi sembrano da capogiro? Vuol dire che per raccogliere i punti stavolta dovrete appellarvi alla nostalgia dei vecchi tempi.

Leggi anche:

A Milanello con Allegri e Nivea For Men

Il team Samsung per Londra 2012

Fai la Fiesta alla fame. Su Facebook

Come aumentare la Brand Awareness attraverso strategie Web 2.0: il caso Nutella

Puma social 2012: alla conquista della notte

Anche quest’anno adidas is all in. Con Messi, Beckham, Derrick Rose e Katy Perry

Londra 2012: Sega lancia il “gioco ufficiale dei Giochi”

zp8497586rq

Posted on: lunedì, aprile 30th, 2012 by

Categorie: Tecnologie & Web.

Tags: | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | |

Subscribe
Follow responses trough RSS 2.0 feed.

Leave a comment!

Comments are closed for this article.