'; doc += ''; doc += '
'; winimg.document.writeln(doc); winimg.document.close(); } //]]>

Queimada - Brand Care è la società di comunicazione e marketing che fornisce servizi di design, editoria, web, video, eventi e formazione, dalla semplice consulenza alla definizione di piani strategici completi.
Brand Care magazine mette in contatto business e ricerca per informarti e produrre innovazione.
Connettere idee e creare strategie è la nostra passione, oltre che il nostro lavoro.


Assolatte e la dieta dello sciatore

Assolatte – Associazione Italiana Lattiero Casearia, lancia una campagna di sensibilizzazione per il consumo di latte e derivati nella composizione della dieta adatta a chi va in settimana bianca e pratica gli sport invernali perché “non basta un’adeguata preparazione fisica, servono anche gli alimenti giusti”.

Dal comunicato stampa:

[...] Pronti a partire per la montagna? Allora non dimenticate che anche l’alimentazione influisce sulle performance sportive e può essere una grande alleata di chi vuole sciare nella migliore condizione fisica. Lo sci alpino e lo sci di fondo “bruciano” molta energia: circa 12 calorie al minuto [...] è bene adeguare l’assunzione di cibo all’esercizio fisico: così non si rischia né di appesantire l’organismo né di restare a stomaco vuoto e senza energia.

La soluzione migliore è la “regola del 5”: ossia ricordarsi di mangiare 5 volte al giorno. Una bella colazione, un pranzo equilibrato e una cena leggera, con l’aggiunta di due break a metà mattina e pomeriggio, scandiscono la giornata perfetta dello sciatore virtuoso.
Anche se fa freddo e se si passeranno tante ore all’aperto non è necessario mangiare più grassi. Semmai, per prepararsi meglio alle performance sportive, si dovrebbero preferire gli alimenti – come il latte e i suoi derivati – che forniscono sia gli zuccheri, il “carburante” del nostro organismo, che le proteine, di cui l’aumento delle masse muscolari aumenta il fabbisogno.

I prodotti lattiero caseari occupano un posto importante nell’alimentazione degli sportivi, come viene sottolineato da diversi recenti studi scientifici. Infatti latte, yogurt e formaggi freschi sono un’ottima fonte di acqua, indispensabile per evitare la disidratazione, e forniscono una buona quantità di proteine, compensando così le perdite proteiche che avvengono nell’organismo sottoposto a un intenso sforzo fisico. Inoltre il latte e i suoi derivati apportano zuccheri, necessari per reintegrare le riserve glucidiche dei muscoli e del fegato.

La dieta dello sciatore

Colazioneuna tazza di latte, pane, burro e marmellata e un frutto per assimilare zuccheri e vitamine. Una spremuta di arancia oppure una tazza di tè prima di scendere sulle piste, per assicurarsi il necessario apporto di acqua.

Spuntino – un yogurt per integrare un mix di zuccheri e proteine che impedisce la degradazione delle cellule muscolari e ricostituisce le riserve organiche.

Pranzo – un piatto di pasta o riso al pomodoro, con un filo d’olio extravergine di oliva e un cucchiaio di formaggio grana, oppure un panino con formaggio magro e verdura.

Merendaun latte al cacao oppure un frullato di latte e frutta per garantirsi la dose di zuccheri e di proteine necessari per ripartire sugli sci.

Cenauna minestra di verdure, un piatto di carne o pesce e un piccolo dolce. Per chi preferisce un menu più “tipico”, una raclette e una saporita fonduta, una panna cotta o un goloso budino di latte e riso. Per recuperare le forze e rilassarsi.

Non vi resta che prenotare la settimana bianca, dunque! :)

Il “FOOD” su Brand Care magazine:
- Siamo noi ciò che mangiamo? – Il delicato rapporto tra cucina e identità
- Amatriciana vs. Matriciana
- La cultura del progetto arriva in tavola. Zona7 e il food design – Intervista a Ilaria Legato
- Cucina creativa itinerante – Intervista a Moreno Cedroni
- La scatoletta di pesce gusto “Simmenthal”
- Come rendere felici le persone con il cibo – Intervista a Mauro Uliassi
- Taste the difference – Love difference – Intervista a Sonja Linke
- “Siamo designer… disegnamo anche biscotti” – Intervista a Marco Pietrosante
- Kinder sorpresa: il doppio strato comunicante
- Cucina e Cinema

Leggi anche:
- Suggerimenti: una ricetta perfetta per Santo Stefano e un bel regalo per Natale
- Cioccolata in musica… Sinfonie Perugina
- Bauli e gli auguri “personalizzati”
- “I Senza Olio” Polli: spot TV e concorso “vinci una spesa gratis”
- Il brunch secondo Nescafé
- Buon Halloween… con McDonald’s
- McDonald’s e la qualità: foodcultura e il recruitment per alimenti
- Show Cucching, il primo corso di seduzione ai fornelli
- Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s usa l’animazione
- McDonald’s: cibo spazzatura, ma… di qualità
- Scoprire nuovi prodotti e nuovi sapori: M&M’s Pretzel
- Pupille e Papille: a cena al “Sasso di Dante”
- Sanbittèr protagonista del programma “Aperitivi all’Italiana”
- Il Trentino è nell’aria con Trentinalatte
- Bosch: terrore tra le verdure
- Kapiti e il food design
- The Bread Art Project ovvero quando il pane può diventare arte
- La tecnologia per McDonalds
- La parola persa: The Junk Food
- Pupille e Papille: a cena da “Doney”
- Pupille e Papille: a cena al “Jet Set”

  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Netvibes
  • RSS
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Tumblr
  • Twitter
  • Wikio FR
  • Wikio IT
  • Yahoo! Bookmarks
  • Yahoo! Buzz

Posted on: mercoledì, febbraio 16th, 2011 by redazione

Categorie: Brand | Comunicazione | Creatività | Culture | News.

Tags: | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | |

Subscribe
Follow responses trough RSS 2.0 feed.
Trackback this entry from your own site.

Leave a comment!

Name (required)
Mail (will NOT be published)(required)
Website (optional)

[...] per evitare di metterci a dieta o di andare in palestra saremmo pronti a raccontarci qualsiasi frottola… proprio come il [...]

[...] e andrà avanti sino al 15 novembre la prima edizione del concorso L’Attendibile promosso da Assolatte e patrocinato dal Parlamento Europeo, Commissione per l’agricoltura e lo sviluppo [...]

[...] e andrà avanti sino al 15 novembre la prima edizione del concorso L’Attendibile promosso da Assolatte e patrocinato dal Parlamento Europeo, Commissione per l’agricoltura e lo sviluppo [...]